Fattura Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Gestione della Produzione

La Gestione della Produzione

Il Modulo raccoglie i principali strumenti organizzativi attraverso i quali è possibile gestire ed organizzare il Processo Produttivo interno all'Azienda.

Gli elementi costitutivi del modulo sono l'elaborazione del Piano di produzione, l'Ordine di Produzione, l'Avanzamento di Produzione e la stampa del Cartellino di Lavorazione.

Per la pianificazione di breve periodo viene utilizzato il Piano di produzione che consente di verificare la producibilità degli OdP in termini di disponibilità dei materiali (component ATP).

Per le Aziende che producono su commessa sono disponibili una serie di strumenti espressamente pensati per gestire le specificità di tale tipologia di produzione.

Come per esempio la possibilità di esplodere la distinta base fino all'ultimo livello sull'ordine di produzione così come la possibilità di parametrizzare l'avanzamento della produzione per spostare i materiali dal magazzino dei generici alle ceste di commessa (aree di magazzino).

Per la produzione su commessa è inoltre prevista la funzione di creazione degli ordini di produzione a partire dagli ordini cliente, in modo da mantenere un legame forte tra i due documenti.

Il modulo consente la rilevazione dei costi di produzione associati ai materiali e alle fasi di lavorazione e di analizzare gli scostamenti tra i valori a preventivo (da ordine di produzione) e quelli a consuntivo (da avanzamenti di produzione).

Funzioni

  • Esplosione della Distinta Base: l'ordine di produzione prevede la possibilità di esplodere la distinta base fino all'ultimo livello con la creazione automatica delle righe di ordine di produzione dei componenti.
  • Sostituzione automatica componenti della Distinta Base: prevista la possibilità di sostituire automaticamente uno o più componenti della Distinta Base in funzione del cliente titolare dell'Ordine di Produzione.
  • Fasi di Lavorazione sull'Ordine di Produzione: possibilità di gestire le Fasi di lavorazione dell'ordine di Produzione.
  • Variazione materiali e fasi di lavorazione sull'Ordine di produzione: possibilità di variare i materiali previsti a Distinta e le fasi di lavorazione previste dal Ciclo di lavorazione.
  • Creazione automatica Ordine di Produzione da Ordine cliente: per i prodotti finiti realizzati su commessa è necessario mantenere il collegamento tra l'ordine cliente e l'ordine di produzione, a tale scopo è disponibile uno specifico strumento che, oltre ad eseguire la creazione degli ordini di produzione, permette di monitorarne lo stato di avanzamento. Gli impegni sui materiali generati da questi ordini di produzione possono poi essere considerati dal Piano di approvvigionamento per il calcolo dei loro fabbisogni e la generazione delle relative proposte di approvvigionamento.
  • Consuntivazione della produzione: la registrazione dell'avanzamento di produzione prevede diverse modalità di consuntivazione per adattarsi alle diverse esigenze delle Aziende di produzione. Consente infatti di:-     rilevare il versamento del Prodotto Finito con conseguente scarico automatico dei Materiali di lavorazione definiti sull'Ordine di Produzione-     rilevare il Consumo di Materiale in corso di lavorazione-     rilevare gli scarti di produzione-     rilevare il Trasferimento di Materiale in produzione-     rilevare l'avanzamento della fase di lavorazione.
  • Rilevazione costi di produzione: rilevazione dei costi associati ai materiali e alle fasi di lavorazione ed analisi degli scostamenti tra i valori a preventivo (da ordine di produzione) e a consuntivo (da avanzamenti di produzione).
  • Rivalorizzazione Ordini di Produzione: rivolta a processi produttivi caratterizzati da lunghi lead-time, che prevedono la registrazione puntuale dei costi relativi ai materiali ed alle ore in corrispondenza del loro consumo.
  • Rivalorizzazione Versamenti di Produzione: rivolta a processi di produzioni ripetitivi caratterizzati da brevi lead-time che prevedono la registrazione del consumo dei materiali e delle ore contestualmente alla registrazione del versamento a magazzino del prodotto finito.

Elaborazioni e Interrogazioni

  • Piano di produzione: elaborazione che consente di gestire il rilascio ai reparti produttivi degli ordini di produzione pianificati all'interno dell'"orizzonte congelato di produzione", verificando la disponibilità dei materiali (component ATP) e consentendo la stampa dei cartellini di lavorazione.
  • Cartellino di lavorazione: stampa su formato libero del cartellino di lavorazione e della lista materiali.
  • Analisi carichi di produzione: analisi e gestione dei carichi di produzione tramite prospetti grafici (diagrammi di Gantt) con molteplici livelli di dettaglio (per ordine di produzione, per linea di produzione e per risorsa).
  • Controllo Avanzamenti Produzione: interrogazione per singola riga Ordine di Produzione degli avanzamenti materiali e fasi con la possibilità di accedere, eventualmente per modificarli, ai vari documenti visualizzati.
 

 

eSolver: le Funzionalità