Fattura Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Gestione Ordini di Lavoro

Gestione Ordini di Lavoro

Il modulo è volto a fornire gli strumenti operativi utili alla gestione dell'erogazione dei servizi.

L'Ordine di Lavoro è il documento attraverso il quale le attività per l'erogazione dei servizi sono:

  • Definite: quali attività devono essere effettuate.
  • Pianificate: quali risorse impiegare e durata previsionale delle attività.
  • Preventivate: quali attività e materiali si prevede di impiegare per i servizi da erogare.
  • Consuntivate: quali risorse sono state effettivamente impiegate, quali attività eseguite, la durata delle attività e riferimenti temporali di esecuzione.
  • Validate: autorizzazione da parte delle figure aziendali preposte al controllo e al coordinamento degli interventi.
  • Rese disponibili per la fatturazione: autorizzazione, da parte delle risorse amministrative, alla fatturazione.

La generazione dell'Ordine di Lavoro può essere manuale mediante l'apertura di un nuovo ordine, oppure automatica attraverso la derivazione da Richiesta di Assistenza, dall'Ordine cliente o dalla gestione delle manutenzioni programmate.

Le attività del documento possono essere riferite ad uno specifico impianto/macchinario in modo da poter tracciare le operazioni di assistenza o manutentive effettuate sulle diverse matricole.

La consuntivazione delle attività prevede la registrazione delle ore impiegate dalla risorse, dai materiali utilizzati e delle eventuali spese sostenute per erogare il servizio. La definizione dei materiali impiegati nell'intervento genera automaticamente il consumo dei relativi articoli a magazzino garantendo una piena integrazione con la gestione del magazzino.

Funzioni

  • Dati contrattuali: l'Ordine di Lavoro può essere collegato ad un contratto cliente da cui vengono derivate le condizioni economiche di erogazione delle prestazioni.
  • Preventivazione dell'intervento: registrazione dei materiali, delle attività e delle spese previste per la realizzazione dell'intervento.
  • Pianificazione intervento: possibilità di definire le risorse che dovranno eseguire l'intervento indicando data e ora dell'impegno.
  • Scheda di intervento: definizione della scheda tecnica dell'intervento, su cui è possibile registrare gli indicatori tecnici rilevati durante l'intervento.
  • Consuntivazione delle prestazioni: rilevazione delle risorse impegnate e delle attività eseguite nell'erogazione del servizio. La consuntivazione consente inoltre di rilevare i tempi di esecuzione delle attività, evidenziando le ore di trasferta, la descrizione delle attività eseguite e annotazioni interne sul servizio.
  • Controllo della consuntivazione: l'Ordine di Lavoro prevede delle funzionalità volte a fornire degli strumenti per controllare e approvare le attività consuntivate.
  • Anagrafica di fatturazione: sull'Ordine di Lavoro è gestibile l'anagrafica di fatturazione, ossia è possibile indicare un destinatario di fatturazione diverso dal cliente per il quale si erogano le prestazioni.

Integrazioni

  • Gestione Parco Impianti: gli ordini di lavoro prevedono l'indicazione della macchina/impianto sul quale è realizzato l'intervento di manutenzione, con la possibilità di gestire impianti multipli per singolo ordine di lavoro. Dall'interrogazione della Gestione Parco Impianti è possibile accedere a tutti gli interventi realizzati sullo specifico impianto/macchinario in modo da avere una visione completa delle attività manutentive eseguite.
  • Gestione Contratti: nella registrazione dell'Ordine di Lavoro è possibile identificare il Contratto Cliente a cui far riferimento per poter verificare l'esistenza di eventuali canoni che coprono gli interventi, garanzie o tariffe sulle prestazioni.
  • Gestione Manutenzioni Programmate: la periodicità con la quale devono essere realizzati gli interventi di manutenzione, definiti sui contratti, consentono di generare automaticamente degli Ordini di Lavoro con i riferimenti della tipologia di intervento da realizzare, data di esecuzione e impianto/macchina sul quale realizzare l'attività manutentiva. Tale ordine di lavoro oltre che per programmare l'intervento sarà utile per consuntivare le prestazioni.
  • Gestione Rapportini: la consuntivazione delle prestazioni può essere eseguita mediante uno strumento specificatamente rivolto alla consuntivazione delle attività eseguita dalla risorsa nella giornata lavorativa. Il Rapportino di Lavoro consente infatti di poter dettagliare le attività eseguite nella giornata indicando i riferimenti dell'Ordine di Lavoro relativo. Automaticamente tali informazioni vengono recepite dagli Ordini di Lavoro come dati di consuntivo.
  • Gestione Richieste di Assistenza: l'Ordine di Lavoro può essere generato automaticamente dal documento di Richiesta d'Assistenza recependo tutte le informazioni registrate sulla richiesta. La generazione automatica crea un vero e proprio legame fra i due documenti potendo quindi ripercorre la storia dell'intervento di assistenza.

 

eSolver: le Funzionalità